dybala
Sport
A CASELLE

Dybala Joya de Roma fa “felici” i tifosi Juve. E De Ligt va al Bayern

Al mattino l’argentino, al pomeriggio l’olandese

Del primo sapevamo tutto già da mesi. Del secondo, invece, abbiamo avuto notizie della sua volontà da un mese a questa parte. Stiamo parlando di Paulo Dybala e Mathijs de Ligt. I due, ieri, hanno preso il volo da Caselle per le loro rispettive avventure.

Sveglia all’alba

Solo domenica pomeriggio, nel giardino della sua villa torinese, aveva organizzato con Di Maria, Pogba e altri ex compagni bianconeri un torneo di teqball (calcio-tennistavolo) di cui abbiamo avuto notizia attraverso i social network nel tardo pomeriggio. Quasi una festa d’addio. Sì, perché Paulo Dybala ha detto “sì” al lungo corteggiamento messo in atto dalla Roma di Josè Mourinho e ieri mattina, assieme all’uomo mercato giallorosso Thiago Pinto, ha raggiunto la squadra capitolina che in queste ore si trova in ritiro in Portogallo. La Joya ha scelto la Roma: l’attaccante argentino ha accettato nella notte italiana l’offerta del club giallorosso.

L’ex numero 10 della Vecchia Signora, svincolatosi dalla Juventus lo scorso giugno, firmerà un triennale da 6 milioni (4,5 milion di euro la parte fissa; avrà una clausola rescissoria pari a 20 milioni) di euro annui raggiungibili attraverso i bonus. «Sono molto felice». Queste sono state le prime parole a Sky da giocatore della Roma di Paulo Dybala, atterrato all’aeroporto di Faro, in Portogallo pronto a raggiungere il ritiro della squadra di Mourinho. E alla domanda se è pronto a indossare la maglia numero 10 che è stata di Totti ha risposto sorridendo con un solo: «Sorpresa…» (Dybala ha scelto la 21). Intanto a Roma è già esplosa la Dybala-mania, con pace di tutti, tifosi bianconeri compresi che hanno visto così vanificare l’ipotesi che l’ex numero 10 finisse nelle fila degli acerrimi rivali dell’Inter.

Avanti il prossimo

Da un ex juventino a un altro che lo diventerà presto nelle prossime ore. Stiamo parlandel centrale olandese Mathijs de Ligt. Dopo aver svuotato l’armadietto, l’ex centrale dell’Ajax accompagnato dalla fidanzata AnnaKee e dalla sua procuratrice Rafaela Pimenta ieri pomeriggio attorno alle 18 ha spiccato il volo verso Monaco di Baviera, dove lo attende un ricco contratto da firmare con il Bayern fino al 2027. Alla Juve andrà una cifra superiore agli 80 milioni di euro, una cifra che servirà per completare il mercato della Vecchia Signora. Da Bremer (ne parliamo più dettagliatamente nell’articolo della pagina accanto) a Milenkovic della Fiorentina, fino ad arrivare a Zaniolo e a un vice-Vlahovic, già individuato da Massimiliano Allegri in Alvaro Morata.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo