DYBALA
Sport
VERSO JUVE-ROMA

Dybala è già pronto e per il centrocampo spunta anche Arthur

Problemi a centrocampo e dubbi in attacco per la Juve, a cinque giorni dal big-match contro la Roma. Rabiot, positivo al Covid, e McKennie acciaccato creano una mezza emergenza per la mediana, mentre restano incertezze sul rientro di Dybala e Morata, infortunati a fine settembre.

Il lavoro dei bianconeri è ripreso ieri pomeriggio, alla Continassa dopo due giorni di riposo. Il gruppo a disposizione di Massimiliano Allegri è ancora ridotto ai minimi termini: sono diversi, infatti, i giocatori che devono rientrare dalle rispettive nazionali.

Rabiot ancora in attesa di negativizzarsi al Covid e McKennie malconcio dopo la nazionale, ma i primi esami hanno scongiurato lesioni, sono due assenze pesanti per Allegri, il quale ha cominciato a studiare il centrocampo per la Roma: si va verso la conferma dei titolarissimi Bentancur e Locatelli, poi in panchina ci sarà un’alternativa in più. Arthur, infatti, sta sempre meglio, e la conferma è arrivata nel test contro l’Alessandria, con il brasiliano in campo per un’ora abbondante. Il venticinquenne di Goiania sta riprendendo confidenza con il campo, d’altra parte il percorso riabilitativo post-operazione dello scorso 16 luglio è stato lunghissimo ed è tornato a pieno regime soltanto da qualche settimana, con la prima convocazione stagionale ricevuta nel derby contro il Torino.

Oltre alla mediana, le attenzioni di Allegri sono rivolte anche e soprattutto al reparto avanzato: Dybala e Morata sono stati i grandi assenti della stracittadina, entrambi tentano il recupero per la ripresa del campionato. «Li avremo dopo la pausa» diceva il tecnico dopo gli infortuni muscolari accusati nella gara contro la Sampdoria del 26 settembre scorso, per il momento continuano a seguire tabelle di lavoro personalizzato. La Joya sta meglio rispetto allo spagnolo, lo staff medico proverà a consegnarli ad Allegri per almeno uno dei tre appuntamenti della prossima settimana, con la Juve che dopo la Roma dovrà affrontare le trasferte in Russia contro lo Zenit San Pietroburgo, mercoledì 20 ottobre, e a San Siro contro l’Inter, domenica 24. Un tris di sfide che potrà indirizzare la stagione dei bianconeri, in campionato come in Champions.

Condividi sui social:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo