L'intervento della polizia

Due terzi dei clienti sono pregiudicati, il questore chiude bar per una settimana

Sospensione temporanea della licenza per un esercizio commerciale di Barriera Nizza

Gli agenti del polizia del commissariato Barriera Nizza hanno notificato al titolare di un bar sito in via Galliari 21/c il provvedimento di sospensione della licenza per sette giorni emesso dal questore di Torino, con contestuale chiusura dell’esercizio.

Nel corso di un controllo dell’esercizio avvenuto a fine novembre, infatti, i poliziotti avevano riscontrato la presenza nel bar di dodici avventori, otto dei quali con precedenti. Sempre nel mese di novembre, personale della polizia era intervenuto nel locale traendo in arresto un cittadino italiano colpito da ordine di carcerazione emesso dalla locale Procura della Repubblica.

Una significativa presenza di persone con precedenti di polizia era stata riscontrata anche in una precedente occasione, nel mese di settembre. Il questore di Torino, ritenendo sulla scorta degli interventi effettuati dagli operatori di polizia che il bar in questione possa rappresentare un concreto pericolo per la possibilità di incremento dei fenomeni delinquenziali, ne ha disposto la sospensione della licenza con immediata chiusura al pubblico.

loop-single