spaccata
News
VILLASTELLONE-CHIERI

Due spaccate nella stessa notte. Caccia a quattro incappucciati

Saccheggiati un bar e un centro scommesse

Prima la “spaccata” al bar pasticceria a Villastellone, poi quella al centro scommesse a Chieri. Ma dietro ci sono gli stessi ladri? E’ la domanda cui stanno cercando di rispondere i carabinieri della Compagnia di Chieri, che indagano sui due furti avvenuti qualche sera fa, a distanza di pochi minuti uno dall’altro. Non è escluso che i responsabili siano gli stessi ma potrebbe anche trattarsi di una curiosa coincidenza di tempi e modi.

Il primo colpo è avvenuto nel bar pasticceria Lombino di via Cossolo 107/A a Villastellone: secondo quanto ricostruito dai militari, i ladri hanno preso un piede di porco e hanno tentato di forzare la porta d’ingresso, poi caduta a terra dopo che hanno ceduto i cardini. Come si vede nelle telecamere di videosorveglianza, i banditi erano quattro e avevano il viso nascosto da un cappuccio. Una volta creato il varco nel negozio, sono andati dritti alla cassa e hanno arraffato un centinaio di euro in monete e banconote. Poi sono usciti in pochi secondi, scappando in auto prima che arrivassero le pattuglie. Adesso i militari stanno cercando di rintracciarli sulla base delle immagini delle telecamere e delle tracce della vettura, che potrebbe essere stata rubata altrove.

Poi dovranno confrontare tutto con quanto accaduto alla Goldbet, il centro scommesse di via Vittorio Emanuele II 111. Anche lì le telecamere hanno ripreso quattro persone incappucciate, entrate dopo aver sfondato la porta d’ingresso con una mazzetta da muratore. A quel punto è scattato l’antifurto ma per i quattro è stato semplice entrare e puntare dritto verso gli sportelli, separati dalla sala principale con una porta. Era aperta ed è bastato premere sulla maniglia per accedere rapidamente al fondo cassa. Arraffato il denaro, i quattro ladri sono scappati prima che arrivassero la pattuglia e i gestori del locale.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo