soccorso alpino
Cronaca
INTERVENTO IN ALTA QUOTA

Due escursionisti si “perdono” sul Musinè: salvati dai vigili del fuoco e dal Saf

Sono stati rintracciati e recuperati grazie alle coordinate Gps fornite dalla sala operativa dei pompieri

Salvi grazie alle coordinate del Gps. Si è conclusa, fortunatamente, a lieto fine la disavventura di due escursionisti soccorsi e tratti in salvo nella serata di Pasqua dai vigili del fuoco di Almese e dal nucleo Saf di Torino, intervenuti sulla cima del monte Musinè dove la coppia era rimasta bloccata.

SALVI GRAZIE ALLE COORDINATE DEL GPS
L’allarme è scattato ieri intorno alle 21. I due, infatti, non erano riusciti a ritrovare la strada di ritorno in direzione Caselette. Solo grazie alle coordinate Gps fornite dalla sala operativa dei pompieri, è stato possibile rintracciarli, recuperarli e riportarli a valle sani e salvi.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo