depositphotos
Cronaca
Smascherati

Due capi da 550 euro nascosti nella borsa: arrestata giovane coppia

Tentato furto alla Rinascente di via Lagrande: un ragazzo di 22 anni e la fidanzata di 20 sorpresi dal personale

Sabato scorso gli agenti del commissariato Centro hanno arrestato una coppia di giovani per furto aggravato. I due, cittadini italiani rispettivamente di 20 e 22 anni, hanno raggiunto il secondo piano della Rinascente in via Lagrange e, dopo aver selezionato numerosi capi d’abbigliamento, si sono diretti verso camerini. Passati alcuni istanti, i due sono usciti riponendo all’origine una parte degli indumenti prelevati.

Una dipendente dell’esercizio commerciale, insospettita dal loro atteggiamento, ha effettuato un sopralluogo nelle cabine e tra i ripiani attenzionati dalla coppia, constatando la momentanea mancanza di due articoli. I giovani, nella speranza di allontanarsi rapidamente senza dover oltrepassare le barriere antitaccheggio, sono passati per un’area interdetta, attirando l’attenzione del personale.

Un addetto alla vigilanza interna li ha invitati a dirigersi verso l’uscita e, raggiunte le porte, il dispositivo elettronico ha iniziato a suonare. I due sono stati sottoposti a controllo e nella borsa della 20enne sono stati ritrovati i due prodotti mancanti, per un valore complessivo di 550 euro. Da ulteriori accertamenti sono emersi precedenti specifici di polizia a carico del 22enne.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo