Municipale1
Cronaca
Il 36enne era fuggito dopo un incidente e ha dato in escandescenze anche con i vigili

Due agenti della municipale al pronto soccorso: aggrediti da un ubriaco

L’episodio nella serata di ieri a Pozzo Strada: il guidatore di una Punto è stato arrestato

Avevano fermato il guidatore di una vettura sfuggita a un incidente a San Maurizio Canavese e questi, ubriaco, li ha mandati all’ospedale. Serata movimentata, quella di ieri, per due agenti della pattuglia Pozzo Strada 11 della polizia municipale di Torino, aggrediti da un 36enne italiano in corso Grosseto, angolo via Chiesa della Salute.

POSITIVO AL PRE-TEST

L’episodio poco prima delle 22. Il guidatore dell’autovettura, una Fiat Punto, era fuggito via dopo un incidente ed era stato inseguito dalla controparte, prima di essere fermato dagli agenti. Risultato positivo al pre-test per alcol, ha dato in escandescenze e ha aggredito gli agenti, costringendoli a chiedere rinforzi. L’uomo, alla fine, è stato accompagnato al Comando di via Bologna ma ha rifiutato di sottoporsi alla prova dell’etilometro.

A PROCESSO PER DIRETTISSIMA

Per gli agenti aggrediti, meditati al pronto soccorso dell’ospedale San Giovanni Bosco, la prognosi per le lesioni riportate è di 7 giorni. Quanto al conducente, è stato arrestato con le accuse di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale ed è in attesa di processo per direttissima. Il suo veicolo è stato sequestrato.

I CONTROLLI

Nella notte, intanto, sono state 39 le infrazioni al Codice della Strada accertate nel corso di controlli eseguiti dal nucleo mobile della polizia municipale proprio nella zona di Pozzo Strada, Madonna di Campagna e Barriera di Milano. Le più comuni? Mancato uso delle cinture di sicurezza, utilizzo di telefonino durante la guida, guida senza patente, assicurazione e revisione scaduta.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo