caligine torino 2
Cronaca
Arrivati dalla Toscana due tecnici dei vigili del fuoco per spegnere i roghi

DRAMMA INCENDI. Aria irrespirabile a Torino e provincia: il Pm10 7 volte superiore alla norma

Le polveri sottili stanno mettendo a dura prova i polmoni dei cittadini

La situazione è davvero drammatica nel torinese per via dell’emergenza incendi. La centralina Arpa ha registrato ieri una concentrazione di polveri sottili di di 354 microgrammi al metro cubo, 7 volte la soglia massima.

L’aria è così diventata irrespirabile per i cittadini, già messi a dura prova dall’emergenza smog dei giorni scorsi, che ha portato al blocco delle auto.

L’Arpa ha poi aggiunto che questa mattina il livello di Pm10 a Pinerolo era a quota 204 mcg e di 178 alla stazione di Torino Lingotto.

Nel frattempo sono partiti per il capoluogo piemontese due tecnici dei vigili del fuoco con la qualifica di direttore delle operazioni di spegnimento incendi boschivi.

Arrivati da Arezzo e Siena, saranno impegnati nell’opera di spegnimento dei roghi boschivi.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo