Pronto Soccorso
Cronaca
LA TRAGEDIA Il decesso è sopraggiunto in serata alle Molinette

Dramma al pronto soccorso: donna cade dalla bici sulla pista ciclabile di corso D’Azeglio e muore

Francesca Evangelisti, 46 anni, si è accasciata al suolo. Vani i soccorsi. Da chiarire i motivi che hanno provocato l’incidente

Una ciclista torinese di 46 anni, Francesca Evangelisti, è morta in serata al Pronto Soccorso dell’Ospedale Molinette, dove era stata trasportata, intorno alle 18, in seguito a una rovinosa caduta a terra mentre percorreva la pista ciclabile di corso Massimo D’Azeglio, in direzione di corso Vittorio Emanuele (quasi di fronte corso Marconi) a Torino.

MALORE O INCIDENTE?
Ancora da chiarire i motivi della caduta, se provocata da un malore – come pare più probabile – oppure a causa di terzi. Vani, purtroppo, i soccorsi. La donna, responsabile dell’ufficio stampa del Castello di Racconigi e del Castello di Pralormo, è stata raggiunta dopo pochi minuti da un’ambulanza con soccorso avanzato e trasportata d’urgenza alle Molinette, dove poi è deceduta.

POLIZIA MUNICIPALE SUL POSTO
Sul luogo della caduta è giunta la squadra infortunistica della polizia municipale: i vigili urbani sono ancora alla ricerca di testimoni e di informazioni utili a ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo