Draghi
News
Il voto di fiducia

Draghi alla Camera, via al dibattito: ‘chiama’ fissata per le 20

Nessun discorso in Aula per il premier, consegnato il testo di quello letto ieri in Senato

Incassata la fiducia al Senato con cifre quasi plebiscitarie (ma lo storico record di Mario Monti non è stato battuto), il professor Mario Draghi oggi riceverà – con tutta probabilità – quella della Camera. Nessun discorso, stavolta, per il premier incaricato, che ha fatto consegnare ai deputati il testo enunciato ieri davanti ai senatori.

Dalle 9 subito via al dibattito, che Draghi sta seguendo dai banchi del governo con ai suoi fianchi Luigi Di Maio e Luciana Lamorgese, ministri degli Esteri e dell’Interno. Sarà una lunga giornata, come quella di ieri, anche se la ‘chiama’ è prevista qualche ora prima rispetto al Senato: ieri è iniziata intorno alle 23.

Ecco tutte le scadenze. Fino alle 12 è previsto il dibattito su Draghi, poi un’ora e mezza (fino alle 13.30) per le procedure di sanificazione dell’Aula. Dalle 13.30 alle 16 ripresa della discussione, quindi altre due ore per la sanificazione. Alle 18 parola a Draghi per una replica alle obiezioni mosse dai deputati, che tra le 18.30 e le 20 faranno le loro dichiarazioni di voto. Alle 20, infine, la ‘chiama’ per il voto di fiducia.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo