Protesta davanti alla sede dell'Asl di Torino
News
Questa mattina in via San Secondo

“Diecimila anziani non autosufficienti in lista d’attesa”: scatta la protesta all’Asl di Torino [FOTO]

Le associazioni alzano le voce: “I cittadini pagano per ricevere le cure sanitarie, ma nei fatti questo non succede. E le famiglie s’impoveriscono”

Protesta, questa mattina (giovedì 13 dicembre), davanti alla sede dell’Asl di Torino, in via San Secondo. Ad alzare la voce sono associazioni e movimenti di base, come Fondazione Promozione sociale e l’associazione Adelina Graziani, che si battono a sostegno degli anziani non autosufficienti in lista di attesa cui viene inevitabilmente negato il diritto alle cure.

“Sono 10mila a Torino e 30mila in Piemonte” dicono. “I cittadini pagano per ricevere le cure sanitarie, ma poi nei fatti questo non succede: tutto finisce per essere scaricato sulle famiglie, che s’impoveriscono”.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo