Schermata 2020-10-10 alle 15.25.59
Cronaca
VIA ASCOLI

Diciotto migranti in quarantena protestano per poter uscire

La richiesta di andare a fare la spesa determina momenti di tensione: arrivano polizia e carabinieri

Diciotto migranti in quarantena, tra cui alcune donne incinte, protestano per poter uscire e in via Ascoli arrivano polizia e carabinieri. È successo ieri, quando gli stranieri, ospiti di un centro di accoglienza, hanno chiesto di poter andare a fare la spesa e si sono vissuti alcuni momenti di tensione. La strada è stata chiusa, ma loro non sono mai scesi dal marciapiede, non violando – secondo la Prefettura – alcuna norma.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo