OperazioneGiornale
News
LA DENUNCIA

«Devo operarmi d’urgenza al pancreas ma nessun ospedale ha posto per me»

Pasqualina, 73 anni, è invalida: «Ho delle cisti ma non riesco a prenotarmi per un controllo»
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

Anche una possibile operazione al pancreas può avere i suoi tempi, a volte troppo lunghi. Se ne è accorta, suo malgrado, anche la signora Pasqualina Marchese, 73 anni, che da due giorni sta cercando disperatamente un ospedale che le riservi un po’ di attenzione.

L’anziana, residente in lungo Dora Voghera, vive ormai sola. È separata da 30 anni, le sue figlie vivono lontane da lei (una addirittura in Sardegna) e da tempo se la deve sbrigare da sola.

Ma pochi giorni fa, nel corso di una visita all’Asl di via del Ridotto, le sono state trovate delle cisti al pancreas. Con la raccomandazione di fare una visita, più approfondita, entro le successive 72 ore. Ed è qui che è cominciata la sua lotta contro la sanità.

CONTINUA A LEGGERE IL GIORNALE IN EDICOLA OGGI

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo