Una Volante della polizia
News
IL FATTO

Denuncia il furto della bici, gli agenti la ritrovano dopo mezz’ora grazie a un ladro poco scaltro

Ventisettenne gabonese con l’obbligo di firma si presenta in commissariato con la bicicletta rubata in via Scarlatti: i poliziotti la riconoscono e scatta la denuncia

Denuncia il furto della bici, gli agenti la ritrovano dopo mezz’ora. L’intervento della polizia si è rivelato efficiente più che mai, anche grazie alla totale mancanza d’astuzia del ladro. E’ successo a Torino.

LA DENUNCIA.

Intorno alle 17:30 del 4 novembre, un ragazzo di origini romene ha sporto denuncia presso il commissariato Barriera Milano: ai poliziotti ha raccontato che qualche giorno prima gli avevano rubato la bicicletta che era legata a un palo fuori a un negozio in via Scarlatti. Agli agenti ha mostrato anche qualche scatto della bici che aveva sul telefonino.

IL RITROVAMENTO.

A distanza di 30 minuti dalla denuncia, in commissariato si è presentato G.M., un ventisettenne gabonese sottoposto all’obbligo di firma. Il ragazzo non era con la bici solitamente utilizzata nei giorni precedenti e che i poliziotti ormai conoscevano bene, ma con un’altra. Colori e marca corrispondevano a quelli della bici rubata alla malcapitata vittima, che, convocata in commissariato, l’ha riconosciuta anche per via di alcuni particolari con cui l’aveva personalizzata.

Per il gabonese, che si trova in Italia irregolarmente, è scattata la denuncia per ricettazione. La bici è stata restituita al legittimo proprietario.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo