Foto: Depositphotos
Cronaca
IL MESSAGGIO

DDL Zan, il Torino Pride domani in piazza: “Ci avete sulla coscienza”

Il comunicato del Coordinamento: “Non ci nascondiamo, risponderemo a scelte vergognose”

Il Torino Pride torna in piazza Carignano, “indignato” per quanto successo in Senato sul DDL Zan. A comunicarlo il Coordinamento dell’associazione, che ha convocato “tutte e tutti coloro che hanno chiesto per mesi di non fare alcun passo indietro sulla legge contro l’omo-lesbo-bi-transfobia, la misoginia e l’abilismo e che avete tradito”. Appuntamento per domani, sabato 30 ottobre, alle ore 16.

“Ci avete sulla coscienza”, scrive Alessandro Battaglia a nome del gruppo. “Non ci nascondiamo, scendiamo in piazza! Risponderemo ancora una volta alle scene vergognose e indegne che ci è toccato osservare in Senato con i nostri corpi, le nostre storie e il nostro orgoglio. Lasciamo a voi i voti segreti, le mediazioni fatte sulle nostre ferite e gli applausi a favore di odio, violenza e discriminazioni. Vogliamo molto di più della legge che avete appena affossato. Ci faremo sentire e sarà solo l’inizio”.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo