Scuola
Economia
IN PROVINCIA

Dalle scuole ai boschi bruciati: al via cantieri per 17 milioni

La Città metropolitana ha stabilito come applicare i fondi “avanzati”

Dalle scuole superiori alle rotonde di Poirino e Condove, fino ai boschi bruciati in Valsusa: sono solo alcune delle opere che la Città metropolitana riuscirà a finanziare con l’avanzo di amministrazione, appena applicato dal Consiglio. In tutto sono in ballo 17 milioni di euro: verranno utilizzati per finanziare cantieri che potranno partire nei prossimi mesi, non appena i tecnici avranno predefinito i progetti.

Oltre 8 milioni serviranno per interventi sulla viabilità, come la rotonda tra via Carmagnola e via Villastellone, a Poirino (cioè le provinciali 129 e 130, per cui è previsto un investimento di 350mila euro). O la rotatoria da 375mila euro a Condove, sulla provinciale 24. All’elenco si aggiungono 7 milioni per interventi di manutenzione degli istituti scolastici, come il Baldessano-Roccati di Carmagnola e l’Alberti-Porro di Pinerolo. Poi il D’Azeglio, il Boselli, il Levi e il Santorre di Santarosa a Torino.

Si aggiungono opere minori per l’adeguamento alle normative di sicurezza, la valutazione sismica degli edifici e il rilascio dei certificati di prevenzione degli incendi. Ma ci sono anche 100mila euro per il completamento e la manutenzione straordinaria delle pompe di sollevamento del nodo idraulico di Ivrea. Si aggiungono investimenti dedicati alla riforestazione, possibile grazie alla partecipazione della Città metropolitana ai bandi del ministero dell’Ambiente.

In questo ambito rientrano i 3 milioni per posare 35mila alberi e ricreare i boschi bruciati a Mompantero e Caselette, 1 milione e 250mila euro per altre 30mila piante nell’ex pista Fiat Stellantis al parco della Mandria (tra La Cassa e Druento). Altri 2 milioni serviranno per il ripristino delle aree fluviali del Parco del Po: tra San Sebastiano, Lauriano, Verolengo, Cavagnolo sono previste 55mila piante.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo