greta
Spettacolo
A CIELO APERTO

Da Portofranco all’Arena Monterosa: quanti cinema sotto le stelle in città

Pellicole per tutti i palati sono pronti a tenere compagnia agli appassionati per tutta l’estate

Se i cinema al chiuso dopo i primi entusiasmi per le riaperture stanno affrontando settimane di scarsi incassi, le tantissime arene all’aperto di Torino e cintura sono anche in questo 2021 prese d’assalto dal pubblico, che ha voglia di visioni collettive ma anche di stare all’aria aperta.

Niente grandi spazi in centro, niente cinema a Palazzo Reale o al Castello del Valentino, ma tantissime realtà di grande interesse in tutti i quartieri: in Barriera di Milano c’è l’Arena Monterosa, che nel cortile del cinema di via Brandizzo propone titoli locali uniti al meglio dell’ultima annata (mercoledì 30 tocca al premio Oscar “Parasite”).

Altro appuntamento storico è ormai quello nel cortile della Casa del Quartiere di San Salvario, con Portofranco SummerNight a cura del Baretti: tutto dedicato al cinema italiano, quest’anno, con “Paolo Conte, via con me” di Giorgio Verdelli in programma martedì 29.

Inizia oggi la stagione a Cascina Roccafranca, con il documentario sulla giovane eroina dell’ambiente, Greta Thunberg, mentre a Comala in corso Ferrucci inizia “La mia città è un cinema” con “In the mood for love”.

Domani, lunedì 28, inizia a Hiroshima Sound Garden un ciclo di proiezioni organizzate con il festival Seeyousound per celebrare la musica e la storia dei concerti che hanno fatto grande Torino: si parte con “At the matinee” e con le memorie dei primi anni ’80, delle sottoculture musicali e dell’energia che caratterizzava quei momenti.

Il cortile dell’Anagrafe Centrale ospita da qualche settimana Estate in Circolo, che vanta il palinsesto più lungo (una cinquantina di film) dell’estate torinese pronto a ripartire dopo lo spazio dedicato agli Europei di calcio.

Alla Casa nel Parco di Mirafiori c’è invece CinECOmedy, che punta a sensibilizzare sui temi ambientali proponendo commedie intelligenti e di qualità, mentre all’Arena Manin è il Piccolo Cinema a puntare sul pubblico più giovane (martedì 29 spazio a “Microbo e Gasolina” di Michel Gondry). E c’è il cinema anche al Cecchi Point, sulla terrazza di Lombroso16, all’Imbarchino…

Spazio alle proiezioni all’aperto anche in cintura: a Chieri torna Estate in Corte; a Lanzo per Summer Parej stasera c’è l’immortale “Hook” di Steven Spielberg mentre a Pinerolo da lunedì parte la Bella Estate ricca anche di tanti film (si comincia con “Gli anni più belli” di Gabriele Muccino).

L’orario di inizio è per tutti intorno alle 21,30, appena il buio calerà rendendo possibile, ancora una volta, la magia del cinema all’aperto.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo