Carabinieri
News
L’operazione

Da Napoli a Chieri per svaligiare la villa di un pensionato: smantellata gang

L’indagine è partita dopo il colpo messo a segno nel Torinese a fine 2015. La banda era composta da rom del campo di Secondigliano e aveva ripulito abitazioni di lusso in tutta Italia

Da Napoli a Chieri per svaligiare una villa. I carabinieri della Compagnia di Chieri, in collaborazione con i colleghi del Comando Provinciale di Napoli, hanno smantellato una banda criminale, composta da nomadi di etnia rom del campo di Secondigliano (Na), eseguendo cinque ordinanze di custodia cautelare in carcere.

COLPI IN TUTTA ITALIA.

La gang partiva dalla periferia Nord del capoluogo campano per ripulire ville e abitazioni di lusso in tutta Italia. In base a quanto accertato dai militari dell’Arma, sono stati commessi almeno 19 furti, 5 dei quali in Sicilia, 4 in Piemonte, 3 nel Lazio, 2 in Campania e 1 in Abruzzo. All’attivo i membri della banda hanno anche una rapina. Inoltre erano ritenuti estremamente violenti. Gli arresti sono scattati in seguito a decine di perquisizioni e sono frutto di una lunga indagine che ha consentito di luce su una vera e propria “associazione a delinquere finalizzata alla commissione di furti e rapine in abitazione”.

L’INCUBO DI UN PENSIONATO DI CHIERI.

L’indagine è scattata il 6 dicembre 2015, dopo un colpo compiuto in una villa di Chieri. Quella notte in quattro s’intrufolarono nell’abitazione, mentre il proprietario, un 73enne pensionato, dormiva. La banda fu però disturbata dall’arrivo dei carabinieri, insospettiti da una Seat Leon parcheggiata davanti all’edificio. I malviventi, alla vista dei carabinieri, si diedero precipitosamente alla fuga saltando dalla finestra, e durante l’inseguimento, uno dei rapinatori minacciò i carabinieri con un cacciavite. Non tutti riuscirono a scappare. Uno dei componenti della gang, infatti, un 25enne nomade serbo fu bloccato e arrestato dopo un inseguimento a piedi.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo