ritratti
Volontariato
L’INIZIATIVA

Da De Niro, a Ezio Bosso e Maria Callas: ritratti d’autore all’asta per “Casa Ugi”

Fino al 25 ottobre c’è l’incanto online su Charity Stars nella sessione “Photo Action per Torino”

I ritratti di celeberrime personalità del mondo dello spettacolo realizzate dai maggiori professionisti della storia della fotografia sono all’asta per sostenere l’Ugi, associazione impegnata da oltre 40 anni nell’assistenza a bambini e ragazzi con patologie oncoematologiche e nel supporto alle loro famiglie. Ci sono Lou Reed e Laurie Anderson (di Guido Harari), Robert De Niro (di Adolfo Franzò), Ezio Bosso (di Roberto Serra), Lucio Battisti (di Gered Mankowitz), Pino Daniele (di Cesare Monti), Vittorio Gassman (di Claudio Porcarelli), Maria Callas (di Gianni Greguoli), Mick Jagger (di Robert Whitaker), Eduardo De Filippo e Carmelo Bene (di Angelo Turetta), Liam Gallagher (di Alessio Pizzicannella). Non vanno dimenticate nemmeno le fotografie di moda, i paesaggi e gli altri soggetti che vanno a comporre una selezione davvero unica: la base d’asta è fissata, per ogni foto, a 300 euro e il ricavato andrà interamente devoluto all’Ugi.

L’asta online di fotografie d’autore – aperta fino alle ore 18 del 25 ottobre 2021 sulla piattaforma Charity Stars – rappresenta l’atto conclusivo di “Photo Action per Torino”, progetto ideato e realizzato (durante la prima ondata di pandemia) dai fotografi professionisti Paolo Ranzani e Guido Harari, per sostenere il “Fondo Straordinario Covid-19” creato dall’Ugi in favore delle famiglie più in difficoltà dal punto di vista economico e sociale. L’iniziativa si è concretizzata, nel corso del 2020, con una prima raccolta fondi in grado di raggiungere più di 70mila euro grazie ad oltre 100 immagini donate gratuitamente da fotografi italiani e internazionali, fondazioni e gallerie d’arte e con una mostra di beneficenza realizzata presso la Gam – Galleria d’Arte Moderna di Torino. Tra queste, ben 62 foto costituiranno l’oggetto dell’asta: appassionati e collezionisti avranno dunque la possibilità di accaparrarsi pezzi d’autore incredibili facendo contemporaneamente del bene a chi in questo momento sta soffrendo a causa della malattia. «Paolo Ranzani e Guido Harari – dichiara il segretario generale Marcella Mondini – ci sono stati molto vicini per tutto il periodo di pandemia».

Condividi sui social:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo