lesna gold
News
VIA BARD

«Siamo il cuore del quartiere. E ora chiediamo di ripartire»

Lesna Gold, punto di riferimento della borgata: «Al servizio dei giovani»

La vicina parrocchia “Madonna della guardia” non ha un oratorio a disposizione dei più piccoli e così l’associazione sportiva Lesna Gold di via Bard diventa l’ambiente ideale dove far crescere e maturare i ragazzi del quartiere. E non solo. Sì perché chi varca il cancello di via Bard, al confine tra Torino e Grugliasco, entra subito a far parte di una grande famiglia. Una famiglia costruita dal 2012 giorno dopo giorno, passo dopo passo. Con impegno e sudore, per diventare un punto di riferimento sociale per Borgata Lesna. Un esperimento, se così lo vogliamo chiamare, che pare proprio ben riuscito.

VICINI AI GIOVANI
Il presidente Antonio Bove, insieme ai figli Francesco e Alessandro, è stato il primo a mettere le mattonelle che hanno portato alla nascita di una vera e propria “casa del quartiere”. Un sogno congelato in parte dal lockdown che ha frenato tutte le attività piemontesi.

+++ CONTINUA A LEGGERE IL GIORNALE IN EDICOLA OGGI +++

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo