img_big
Cronaca

Immigrazione: barcone con 1.800 migranti bloccato al largo

Evitare l’ingresso in acque territoriali italiane della nave marocchina Mistral Express, che sarebbe partita dal porto libico di Misurata ed avrebbe circa 1.800 persone a bordo. Questa – secondo quanto si apprende – l’indicazione rivolta dal Viminale ai ministeri della Difesa e dei Trasporti, finche’ non c’e’ certezza su chi sono i passeggeri.

La nave è ora in acque internazionali e non si sa con certezza chi ci sia a bordo. Finchè le cose non saranno più chiare, si vuole quindi evitare l’approdo in Italia, fermo restando la possibilita’ di rispondere all’eventuale richiesta di rifornimenti in mare. Il Viminale – sempre secondo quanto appreso da fonti qualificate – ha inoltre invitato il ministero degli Esteri a mettersi in contatto con le autorita’ marocchine per cercare una soluzione.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo