img
Cronaca

17 marzo: Cota contrario alla festività

A proposito della festività del 17 marzo,è stato varato il decreto ma il governo si è spaccato. Calderoli e Bossi hanno votato contro, Maroni non c’era. Il governatore del Piemonte, Roberto Cota, sul 17 marzo, la pensa come ministri della Lega.
“Sul 17 marzo la penso come i tre ministri della Lega e come il mondo produttivo”. Queste le parole che danno voce all’opinione da lui espressa sulla decisione del Consiglio dei Ministri di istituire, solo per quest’anno, la festività legata alle celebrazioni dei 150 anni dell’unita’ d’Italia.
Cota inoltre aggiunge di voler evitare le sterili polemiche e le discussioni inconcludenti. L’obiettivo primario è quello di concentrarsi sui problemi reali del popolo.

 

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Sportegolando
LA RUBRICA
Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo