Schermata 2017-06-14 alle 08.20.02
News
AURORA

La crociata contro gli spacciatori. “Basta droga intorno alla chiesa”

La parrocchia di Gesù Crocifisso è assediata dai pusher: «Una vergogna»

Spacciano indisturbati agli angoli delle strade, giorno e notte, tenendo sotto scacco la zona compresa tra piazza Baldissera, corso Vigevano e via Saint Bon. Arrivando anche a vendere la droga agli angoli con via Giaveno, a due passi dall’ingresso della parrocchia “Gesù Crocifisso Madonna delle lacrime”. I loro volti, le loro espressioni sono ben conosciute nel quartiere Aurora. Soprattutto dai fedeli della chiesa che con quel fenomeno convivono da troppi anni. Pregando, è proprio il caso di dirlo, perché succeda un miracolo. «All’uscita da Messa – racconta Roberto, un residente basta fare mezzo isolato per vedere i pusher in attesa dei clienti. Noi non diciamo niente a queste persone perché abbiamo paura che possano farci del male ».

Eppure qualcuno, negli ultimi tempi, ha cominciato a ribellarsi. E così sono fioccate le segnalazioni alle forze dell’ordine, per fermare quello spaccio che inizia già al mattino presto e che è ben noto a tutta la comunità. Ma non solo. C’è chi ha anche avanzato una richiesta di aumento di pulizia e di un potenziamento dell’illuminazione pubblica, nel tratto tra via Giaveno e corso Vigevano. La luce garantirebbe più serenità, almeno nel periodo invernale.

Due, invece, sono le interpellanze che verranno presentate nelle prossime ore, una dal presidente della commissione Aurora Pino La Mendola e l’altra dal capogruppo dei Moderati in Sala Rossa Silvio Magliano. «Il disagio è noto – raccontano Magliano e La Mendola -. Gli anziani che si recano in chiesa utilizzano una passerella su via Saint Bon, dove spesso questi venditori di morte fanno tappa. In passato c’è stato anche un furto in parrocchia, insomma qualche controllo in più non guasterebbe».

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo