balconcino musica torino gn
Musica
I CONCERTINI

Cristan e Daria Spada, 10 anni dal balconcino: «Ci resta solo quello…»

Per anni sono stati osteggiati dai vicini di casa per i loro live: «Da accusati siamo diventati accusatori per una truffa: da giugno siamo senza casa. La situazione è insostenibile…»

Se nelle prime settimane di lockdown abbiamo potuto liberamente distrarci cantando e suonando sui balconi delle nostre case senza paura di essere denunciati dai vicini, il merito è (anche) di Maksim Cristan, scrittore e chitarrista di origine jugoslava e di Daria Spada, cantante lirica e operatrice teatrale pugliese, entrambi residenti a Torino e conosciuti con il nome d’arte Mccs Punklirico per i loro “concertini dal balconcino” dal loro terrazzo in via dei Mercanti.

«Come quasi tutte le domeniche, oggi alle 17 ci esibiremo di nuovo: insieme a noi tanti amici per celebrare i dieci anni di performance e per aiutarci in un momento difficile», spiegano i due artisti.

Per anni Cristan e Spada sono stati osteggiati da alcuni vicini, che li hanno anche denunciati ma che ora si sono dovuti arrendere all’evidenza e all’assoluzione dei musicisti: non c’è reato, c’è solo voglia di fare arte e condividerla. «Ora da accusati siamo in tribunale come accusatori: per colpa di una truffa, infatti, siamo senza casa da giugno: abbiamo ancora il balconcino, ma solo quello».

Cosa è successo: come molte abitazioni del centro cittadino, la casa aveva bisogno di ristrutturazioni anche perché gli oltre 400 concerti hanno segnato un po’ la sua stabilità («Se saltavi al centro della casa – un monolocale di 24 metri quadri – ballava tutto, era un po’ troppo elastico», confida Daria Spada). I lavori sono stati affidati a una cooperativa edile di recupero di tossicodipendenti ma dopo aver incassato un cospicuo assegno di anticipo e aver distrutto il pavimento, nessuno si è più presentato per proseguire. «Per fortuna non abbiamo figli e abbiamo molti amici che ci stanno ospitando, ma la situazione è insostenibile e siamo dovuti ricorrere a un avvocato».

Far ripartire i lavori e sistemare il problema ha un costo ingente stimato in 12mila euro: per raccoglierli Spada e Cristan hanno aperto una raccolta fondi sul sito Produzioni dal Basso. «Questa volta abbiamo dovuto chiedere aiuto: ci siamo sempre arrangiati con le nostre forze ma il danno è troppo grande e ci serve una mano. In questi anni abbiamo seminato molto, speriamo di raccogliere i frutti».

Sul balconcino oggi pomeriggio si esibirà il cantautore siciliano pluripremiato Davide Di Rosolini, oltre agli Mccs. Ospiti attesi anche il comitato Mamme In Piazza Per la Libertà Di Dissenso, l’attrice e ballerina Gabriella Squilibria e lo scrittore di culto Bruno Panebarco. «Sperando nel bel tempo: in passato ci esibivamo anche se nevicava, ora non c’è la casa quindi possiamo farlo solo se il tempo ci assiste. Domenica scorsa abbiamo dovuto saltare, oggi le previsioni ci sembrano amiche». Appuntamento alle 17, il cancello resta aperto.

Condividi sui social:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo