cr7-aereo
Sport
IL FATTO

CR7 rientra a Torino. McKennie è positivo

Il portoghese in quarantena, squadra in isolamento

Ma quale fine settimana? Cristiano Ronaldo non ha perso tempo e ieri all’ora di pranzo è salito subito su un aereo ambulanza per volare alla volta di Torino dove ad attenderlo c’era un’ambulanza. Il portoghese, che non aveva preso benissimo la notizia della positività al test mostrando molto nervosismo, tanto da richiedere subito un altro test di verifica, ha dunque, dopo aver avvisato l’Asl torinese, preferito tornarsene a casa in Italia dove trascorrerà il periodo di quarantena. «Ha seguito un protocollo internazionale», ha spiegato il magistrato torinese Antonio Rinaudo, che ora fa parte dell’Unità di crisi per l’emergenza Coronavirus della Regione Piemonte. «È rientrato in Italia con volo sanitario autorizzato dalle autorità sanitarie competenti su richiesta del calciatore e proseguirà il suo isolamento fiduciario presso il proprio domicilio», ha spiegato la Juventus in una nota ufficiale. Il portoghese è atterrato al Sandro Pertini di Caselle alle 17, poi è salito su un’ambulanza che lo ha portato nella sua villa sulla collina torinese: è qui che CR7 trascorrerà il periodo di quarantena e inizierà la corsa contro il tempo per tornare a disposizione di Pirlo.

+++ CONTINUA A LEGGERE IL GIORNALE IN EDICOLA OGGI +++

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo