Foto: Depositphotos
Salute
L’AGGIORNAMENTO

Covid, oggi 21.481 vaccinati in Piemonte. Nuovo hub all’aeroporto di Torino

La struttura, piazzata presso lo Ski Terminal, attiverà quattro linee raddoppiabili: obiettivo mille vaccini al giorno
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

Sono 21.481 le persone che hanno ricevuto il vaccino contro il Covid comunicate oggi all’Unità di Crisi della Regione Piemonte (dato delle ore 18.30). A 4.05è stata somministrata la seconda dose.

I DATI DEL 19 APRILE
Tra i vaccinati in particolare sono 4.738 gli over80, 4.86i settantenni (di cui 1.002 vaccinati dai propri medici di famiglia) e 10.041 le persone estremamente vulnerabili. Dall’inizio della campagna si è proceduto all’inoculazione di 1.246.136 dosi (di cui 382.001 come seconde), corrispondenti al 91,6% di 1.360.920 finora disponibili per il Piemonte. In queste ore sta terminando la consegna alle Asl di 28.900 dosi di vaccino Moderna.

NUOVO HUB VACCINALE ALL’AEROPORTO DI TORINO
È operativo da oggi il nuovo punto vaccinale presso l’Aeroporto di Torino. Realizzato in collaborazione con l’Azienda Sanitaria Locale A.S.L. TO4, la struttura è ospitata presso lo Ski Terminal di Torino Airport.

Lo spazio viene normalmente utilizzato per accogliere i flussi di sciatori durante la stagione invernale ed è stato messo a disposizione da SAGAT, Società di gestione dell’Aeroporto di Torino, e riconosciuto dalla Regione Piemonte come particolarmente idoneo per le sue caratteristiche strutturali – ampia metratura, locali adatti, climatizzazione e percorsi – e per l’accessibilità.

Inizialmente saranno attive 4 linee vaccinali per oltre 500 vaccini al giorno, potenzialmente raddoppiabili in base alla disponibilità dei vaccini, arrivando a servire sino a mille cittadini ogni giorno. Il punto vaccini è aperto dalle 9 alle 17 dal lunedì al venerdì e l’accesso è riservato esclusivamente alle persone che hanno ricevuto specifica convocazione dall’Asl.

CIRIO: “SPERIAMO DI RIAVERE PRESTO ANCHE TURISTI IN AEROPORTO”
«Questo è il 227esimo punto vaccinale che attiviamo in Piemonte – ha sottolineato il presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio –. Desidero ringraziare SAGAT per aver messo a disposizione questo spazio e l’Asl TO4 per l’organizzazione sanitaria. In questa area solitamente accogliamo turisti che scelgono di visitare il nostro Piemonte, adesso invece faremo vaccini. Ma credo sia il miglior augurio di poter tornare presto in aeroporto per viaggiare. Perché prima avremo vaccinato tutti, prima ripartiremo. In ogni senso».

MARNATI: “HUB DALLE OTTIME POTENZIALITÀ”
«L’hub vaccinale di Torino Airport ha un’ottima potenzialità, è uno dei più grossi del Piemonte, possiamo vaccinare dalle 800 alle 1000 persone al giorno – commenta l’assessore regionale alla Ricerca applicata Covid, Matteo Marnati – Ringrazio SAGAT e Asl TO4 per la partnership che ha permesso di realizzare anche questo centro vaccinale. In Piemonte stiamo andando molto bene, ma potremmo migliorare il numero delle somministrazioni superando la soglia delle 30mila, purtroppo la mancanza di dosi ci costringe a rallentare temporaneamente la campagna vaccinale. Siamo fiduciosi rispetto al fatto che le dosi in futuro arriveranno ma servono anche nel presente».

ICARDI: “UNIRE LE FORZE PER RENDERE MACCHINA FUNZIONALE”
«Il Piemonte dimostra anche in questa occasione di saper fare sistema – osserva l’assessore regionale alla Sanità del Piemonte, Luigi Genesio Icardi -, unendo le forze nel comune obiettivo di rendere la macchina vaccinale il più possibile funzionale e veloce. Stiamo combattendo una battaglia contro il tempo, ringrazio SAGAT e quanti hanno permesso la realizzazione di questa struttura che certamente fornirà un efficace supporto alla campagna vaccinale in corso. In Piemonte tutti stanno facendo la loro parte per uscire dall’emergenza. Se arrivano i vaccini, siamo pienamente in grado di raggiungere gli obiettivi della somministrazione di massa».

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo