Il pronto soccorso dell'ospedale Maria Vittoria
Salute
IL CASO

Covid, Maria Vittoria e Mauriziano in tilt: pazienti trasferiti alle Molinette

Il Dirmei in una nota: “Nei due ospedali si assiste alla pressoché totale impossibilità a ricoverare pazienti ventilati”

Il 7 marzo l’Anaao Assomed, l’associazione dei Medici e dei Dirigenti Sanitari, aveva lanciato l’allarme: “A breve gli ospedali del Piemonte saranno al collasso”. Ed è proprio quello che sta succedendo nelle ultime ore. Il covid, infatti, non dà tregua e i pronto soccorso di Torino annaspano. In particolare quelli del Maria Vittoria e Mauriziano, per cui il Dirmei (Dipartimento interaziendale malattie ed emergenze infettive) ha disposto il trasferimento dei pazienti in altre strutture come le Molinette.

“L’analisi della situazione dei pronto soccorso di Molinette, Mauriziano, San Giovanni Bosco, Maria Vittoria e le ripetute segnalazioni di grave criticità e rischio clinico ricevute da Mauriziano e Maria Vittoria, la pressoché totale impossibilità a ricoverare pazienti ventilati negli ultimi due ospedali citati, costringono a chiedere una immediata diversa distribuzione dei trasporti 118 nei pronto soccorsi” si legge in una nota del Dirmei.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo