grafica covid 6 apr
Salute
IL CASO

COVID, FACCIAMO IL PUNTO. I guariti sono più dei positivi, ma AstraZeneca crea timori

Sono 13 i morti comunicati dall’Unità di crisi della Regione. Nessuno ieri
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

Gentile direttore,

in contro tendenza con il passato negli ultimi giorni si registrano più guariti che nuovi ricoveri sia a Torino che in Piemonte. E’ quanto emerge dal bollettino diffuso dall’Unità di crisi regionale e, mentre attendo di essere chiamato per il vaccino (mi toccherà AstraZeneca…), questa mi pare finalmente una buona notizia, figlia, forse, dei sacrifici delle ultime settimane. A preoccuparmi, invece, è la decisione di riaprire le scuole, con tutto ciò che ne consegue, trasporti affollati inclusi. Non crede che sarebbe stato più saggio prolungare la chiusura delle lezioni per evitare una nuova impennate dei contagi?

a.l

Lascia ben sperare il bollettino diffuso ieri dalla Regione Piemonte. Mentre alcuni erano ancora impegnati con la tradizionale grigliata di Pasquetta (pur con tutte le limitazioni del caso), è arrivato il report quotidiano dell’Unità di crisi che ci parla di positivi in calo e guariti in aumentoNel dettaglio, il numero delle persone risultate contagiate dal Covid in Piemonte era di 804 unità, contro i quasi mille (993) guariti accertati. Tra i contagiati si contano inoltre 267 asintomatici (il 33,2%). Il totale dei casi diventa quindi 322.190, così suddivisi su base provinciale: 26.088 ad Alessandria, 15.452 ad Asti, 9.955 a Biella, 45.601 a Cuneo, 24.956 a Novara, 172.501 a Torino, 12.165 a Vercelli, 11.676 nel Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 1.392 residenti fuori regione, ma in carico alle strutture sanitarie piemontesi. I restanti 2.404 sono in fase di elaborazione e attribuzione territoriale. Risulta incoraggiante anche il dato relativo ai ricoveri in terapia intensiva: 365, cinque in meno rispetto al giorno precedente. Sale invece di 14 unità il numero dei ricoverati negli altri reparti dedicati al Covid. Sono 13 i decessi di persone positive al test del Covid-19 comunicati, di cui nessuno verificatosi ieri.

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo