Conte
News
PIEMONTE ZONA ROSSA

Covid, Conte illustra il Dpcm: “Restrizioni per congelare impennata dei contagi”

Il premier in conferenza stampa: “Non ci sono alternative, dobbiamo tenere duro”

“Non ci sono alternative, dobbiamo tenere duro. Capiamo frustrazione o sofferenza, ma adesso bisogna affrontare queste restrizioni insieme per congelare l’impennata del contagio”. Così, il premier Giuseppe Conte, ha presentato le nuove norme anti-Covid previste dal Dpcm firmato oggi.

PIEMONTE ZONA ROSSA
Il Piemonte rientra tra le regioni ad alto rischio ed in zona rossa, insieme a Lombardia, Calabria e Valle d’Aosta. “Con delle misure uniche in tutta Italia – precisa il presidente – si produrrebbe un duplice effetto negativo. Si adotterebbero misure irragionevolmente restrittive dove la situazione è meno grave”.

SCUOLA E DAD
“La pandemia corre ovunque – ha aggiunto Conte – e non ci sono territori che possono sottrarsi. Ma abbiamo deciso di non imporre sacrifici soverchi agli studenti di prima media: è giusto che loro possano proseguire in presenza”.

DECRETO RISTORI E RIMPASTO
Il premier ha parlato anche del decreto ristori: “Già questa settimana porteremo in Consiglio dei Ministri il nuovo decreto legge. Dovremo farcela già domani sera. Rimpasto? Non mi è stato chiesto da nessuna forza politica, e mi sembra che al momento possa interessare poco ai cittadini italiani. Dobbiamo pensare al futuro e ad altre inziiative di rilievo costituzionale”.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo