Il governatore del Piemonte Alberto Cirio
Salute
LE DICHIARAZIONI

Covid, Cirio: “Da lunedì Piemonte in zona bianca. Vaccini? Serve chiarezza”

Il governatore: “Maggiori libertà ma necessaria prudenza. Attendiamo indicazioni su AstraZeneca”
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

“Da lunedì la previsione è che il Piemonte possa essere in zona bianca“. Parola del presidente della Regione, Alberto Cirio, intervenuto durante la visita all’hub vaccinale di Frabosa Sottana, nel Cuneese.

“RIMANIAMO PRUDENTI”
“Non avremo più il coprifuoco e ci saranno più libertà per tutti, soprattutto nel campo della ristorazione – ha aggiunto il governatore -. Per vivere ciò dobbiamo però sempre rimanere prudenti: indossiamo la mascherina ed evitiamo assembramenti. Godiamoci questo momento, ma con grande responsabilità”.

“ASTRAZENECA? SERVE CHIAREZZA”
Cirio ha poi parlato del caso che riguarda i vaccini AstraZeneca, nuovamente nella bufera nelle ultime ore: “Attendiamo indicazioni – ha aggiunto Cirio -. Serve però maggiore chiarezza, soprattutto da parte della comunità scientifica: siamo in emergenza e dobbiamo ascoltare i pareri della scienza. Ci auguriamo almeno di averli il prima possibile: il Piemonte, dal canto nostro, ha sempre rispettato le indicazioni del piano nazionale e negli open day per i giovani sono sempre stati utilizzati Pfizer e Moderna, non AstraZeneca, che è stato usato per fasce più alte di età”.

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo