LAVORI ULTIMATI

Covid, apre i battenti domani il nuovo ospedale del parco del Valentino [LE FOTO]

La struttura è stata ricavata all'interno del V padiglione dove sono state allestite 55 tende per ospitare 455 posti letto di cui 447 di degenza, due di intensiva e sei di subintensiva

Tutto pronto a Torino per il nuovo ospedale per pazienti Covid a bassa intensità ospitato nel Parco del Valentino. La struttura aprirà i battenti domenica prossima, negli 8mila metri quadri di superficie all’interno del V padiglione (ex area Torino Esposizioni) dove sono state allestite 55 tende per ospitare 455 posti letto di cui 447 posti di degenza, due di intensiva e sei di subintensiva.

LE TENDE PER I MALATI
Complessivamente, sono 38 le tende messe a disposizione dalla Regione Piemonte e dal 118, tra queste spicca il modulo Field Hospital, EMT2, una delle 4 strutture presente in Europa e unica in Italia. Undici tende arrivano, invece, da Trento e 6 dalla Croce Rossa. Il costo della realizzazione dell’ospedale ammonta a 1,5milioni di euro concessi da Fondo di beneficenza di Intesa San Paolo.

LA PRIMA FASE: 100 POSTI LETTO
Ancora, 350 posti letto sono dotati di presa fissa per la distribuzione dell’ossigeno mentre per i restanti saranno utilizzate le bombole portatili. Nella prima fase saranno 100 i posti letto adibiti e lavoreranno nella struttura 15-20 medici, 24 infermieri, 48 OSS, un tecnico di laboratorio e due amministrativi.

SECONDA FASE: ATTIVAZIONE DI ALTRI POSTI
Una seconda fase invece prevede un’attivazione graduale dei posti letto con un impiego massimo di 40 medici, 90 infermieri, 200 OSS oltre a tecnici e amministrativi. Nel padiglione sono state anche installate macchine che provvedono al ricambio d’aria due volte al giorno.

loop-single