depositphotos
News
E’ successo a Torino in lungo Dora Firenze

Cosparso di alcol, minaccia di gettarsi nella Dora: salvato dai poliziotti

Gli agenti sono riusciti ad afferrarlo mentre si stava lanciando nel fiume: “la mia vita non ha senso, perché volete salvarmi?”, ha detto rivolto ai poliziotti

Ha tentato il suicidio cercando di buttarsi nella Dora. Lo hanno salvato i poliziotti. E’ successo a Torino in lungo Dora Firenze. L’uomo, un 61enne, si è arrampicato sul parapetto del ponte Regio Parco e poi, dopo essersi cosparso di alcol, ha minacciato di darsi fuoco.

AFFERRATO DAGLI AGENTI
Gli agenti della volante “Milano 1”, intervenuti in seguito alla segnalazione al 112 dell’uomo stesso, sono riusciti ad afferrarlo mentre si stava lanciando nel fiume. “La mia vita non ha senso, perché volete salvarmi?”, ha ripetuto più volte l’uomo, rivolto alle forze dell’ordine.

E’ RICOVERATO IN OSPEDALE
Dopo averlo afferrato, i poliziotti gli hanno tolto dalle mani l’accendino con il quale voleva darsi fuoco. Trasportato al pronto soccorso dell’ospedale Maria Vittoria, l’uomo è stato affidato alle cure dei medici.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo