Scioperi: corteo a Torino. Sfilano anche i No Tav
News
Torino-Lione nel mirino

Corteo No Tav in Val Susa, in 250 sfilano per ribadire il no all’opera

La manifestazione, partita dalla stazione di Chiomonte, ha raggiunto il varco 1 del cantiere dove sono stati scanditi slogan contro la nuova linea ferroviaria ad Alta Velocità

Corteo No Tav, oggi in Valle di Susa, per ribadire “il no determinato e incondizionato ad un’opera insensata e sciagurata”. Circa 250 attivisti del movimento che si oppone alla realizzazione della Torino-Lione hanno raggiunto il varco 1 del cantiere di Chiomonte scandendo slogan contro la nuova linea ferroviaria ad Alta Velocità.

CONCLUSA LA WALLSUSA
La manifestazione è partita dalla stazione di Chiomonte, dopo la recente pubblicazione della variante di progetto che ha confermato lo scavo della parte italiana del tunnel proprio a partire da Chiomonte. “Per i prossimi 15 anni la vita dei valusini – sostengono i No Tav – sarà ostaggio di camion, polveri, esercito e polizia. Una grande mangiatoia di denaro pubblico”. Il corteo ha concluso la WallSusa, iniziativa che nei giorni scorsi ha visto i No Tav impegnati nella realizzazione di graffiti contro il treno ad Alta Velocità.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo