controlli
Cronaca
Blitz dei vigili

Corso Ferrara, controlli sui bus internazionali: sequestrati 65 chili di alimenti [LE FOTO]

Riscontrate diverse irregolarità: la vendita di cibo sul piazzale era priva di autorizzazioni

Nei giorni scorsi, sul piazzale di corso Ferrara 30, durante un servizio di contrasto all’abusivismo del trasporto internazionale di cose e persone, gli agenti del Reparto Sicurezza Stradale Integrata unitamente a Comando Territoriale V della Polizia Locale hanno ispezionato alcuni veicoli e accertato diverse violazioni.

Dei quattro autobus con targhe romene e moldave, due sono stati sanzionati per trasporto di persone con modalità diverse da quelle indicate nell’autorizzazione: nello specifico trasportavano pacchi destinati a persone non presenti sulla lista passeggeri. Per entrambi è scattata una multa di 1.300 euro.

Sanzioni minori sono state comminate per violazioni riguardanti la mancanza del contratto di locazione di un veicolo, per mancanza sul retro del bus dei dischi con l’indicazione dei limiti di velocità e per la presenza di una scheggiatura su un parabrezza.

Sul parcheggio era stato improvvisato anche un banchetto di vendita abusiva dei prodotti trasportati, ragione per cui gli agenti hanno contestato una sanzione di oltre 5.000 euro per vendita di prodotti alimentari su area pubblica senza autorizzazione. Circa 65 chilogrammi di prodotti alimentari sono stati sottoposti a sequestro e immediatamente distrutti mediante conferimento presso il compattatore dell’AMIAT.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo