L’autista non ha riportato ferite gravi
News
VILLAFRANCA

Corriera tampona un’autocisterna: autista intrappolato tra le lamiere

Le condizioni dell’asfalto all’origine dell’incidente

Hanno dovuto estrarlo dall’abitacolo perché era rimasto intrappolato tra le lamiere, ma fortunatamente le sue condizioni non erano gravi. Ieri mattina sulla provinciale che collega Villafranca Piemonte a Pinerolo, un bus ha tamponato un’autocisterna, che trasportava olio. Nell’urto, l’autista del pullman è rimasto ferito.

I bus percorrono quella strada, la Provinciale 139, molte volte al giorno per portare studenti e lavoratori a Torino. Ieri mattina le temperature erano ancora sotto lo zero e le strade ghiacciate e la fitta nebbia che si era posata durante la notte non si era ancora alzata. Possono esserci queste condizioni del fondo stradale e di scarsa visibilità all’origine del tamponamento, ma toccherà ai carabinieri di Villafranca stabilire l’esatta dinamica, dopo i rilievi che hanno compiuto.

L’incidente è avvenuto verso le 8, all’altezza dell’incrocio che porta alla frazione San Nicola, i due mezzi procedevano entrambi in direzione Vigone. Illesi il conducente dell’autocisterna e i tre passeggeri del bus. Non è andata così bene all’autista che ha riportato delle ferite, seppure non gravi. Ed è toccato ai medici del 118 tirarlo fuori dal mezzo. Sul posto sono intervenuti anche i vigili del fuoco del distaccamento di Pinerolo, che hanno dovuto mettere in sicurezza il tratto di strada per favorire l’intervento dei soccorritori. La circolazione sulla Provinciale è stata bloccata per più di un’ora, prima che i mezzi fossero rimossi. Le macchine in coda si sono subito accorte che era successo qualcosa, anche per l’arrivo di tre ambulanze. C’è quindi chi ha preferito tornare indietro e fare un’altra strada, piuttosto che attendere il via libera per passare.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo