Depositphotos
News
L’ANNUNCIO

Coronavirus Torino, pagamento sulle strisce blu sospeso fino al 2 giugno

E proseguirà almeno fino al 31 agosto la sospensione della Ztl Centrale

A Torino la sosta sulle strisce blu non si pagherà fino al 2 giugno. E proseguirà almeno fino al 31 agosto la sospensione della Ztl Centrale. E’ la nuova ordinanza firmata dalla sindaca Chiara Appendino, che ha dato l’annuncio anche sulla sua pagina Facebook.

La proroga fino al 2 giugno del provvedimento che sancisce lo stop della sosta a pagamento nelle zone blu non riguarda i parcheggi “automatizzati” (a barriera) e di quelli in struttura gestiti da Gtt.

Sul sito del Comune si legge che “con una ulteriore determinazione dirigenziale della Divisione Infrastrutture e Mobilità è stata posticipata al 31 maggio 2020 la validità di tutti i permessi che autorizzano la circolazione in Ztl in scadenza o scaduti dallo scorso 13 marzo. Da questo provvedimento sono esclusi i contrassegni europei per persone con disabilità rilasciati dalla Città di Torino in scadenza il 17 marzo 2020 e nei giorni successivi la cui validità, con una analoga misura, è stata differita al 31 agosto di quest’anno”.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo