I DETTAGLI

Coronavirus. Cirio: “Ripartire con prudenza”. Piano da 800 mln per famiglie e imprese

Il presidente della Regione ha confermato l'ok della Giunta al nuovo disegno legge "Riparti Piemonte"

Il governatore Alberto Cirio

Il presidente della Regione Piemonte, Alberto Cirio, è intervenuto in videoconferenza per fare il punto sulla situazione all’inizio della nuova fase 2 contro l’emergenza Coronavirus: “Ripartenza deve far rima con prudenza. Dobbiamo imparare a convivere con le regole: solo così riusciremo a riprenderci la libertà. L’allentamento di alcune misure è un passo importante, ma va vissuto con estrema responsabilità”.

VIA LIBERA A DDL “RIPARTI PIEMONTE”
Cirio ha poi confermato l’ok della Giunta Regionale al nuovo disegno di legge “Riparti Piemonte”, piano che il governatore aveva già spiegato via social nella giornata di ieri. Il ddl prevede lo stanziamento di 800 milioni di euro, destinati a famiglie e imprese, specialmente i settori più in difficoltà per i quali la riapertura rischia di tardare. “Nessuna categoria sarà dimenticata – ha scritto il presidente -. Zero burocrazia, da metà maggio tutti gli interessati riceveranno una comunicazione via pec per indicare l’IBAN su cui ricevere il contributo a fondo perduto, che verrà accreditato nell’arco di qualche giorno”.

CONDIVIDI
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
loop-single