Covid, il Piemonte da oggi torna in zona arancione (foto di repertorio)
News
I dati dell’unità di crisi

Coronavirus, 2.003 nuovi casi e 21 morti in Piemonte

Con i 17 ricoveri comunicati oggi si avvicina a 200 il totale dei pazienti in terapia intensiva: complessivamente sono 196. I pazienti guariti sono invece 34.153

Oggi l’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato che i pazienti guariti dal Covid sono complessivamente 34.153 così suddivisi su base provinciale: Alessandria 3.910, Asti 1.852, Biella 1.112, Cuneo 3.576, Novara 3.118, Torino 17.630, Vercelli 1.566, Verbano-Cusio-Ossola 1.160, extraregione 229.

I DECESSI SONO 4.415
Sono 21 i decessi di persone risultate positive al test comunicati dall’Unità di Crisi, di cui 2 verificatisi oggi (si ricorda che il dato di aggiornamento cumulativo comunicato giornalmente comprende anche decessi avvenuti nei giorni precedenti e solo successivamente accertati come decessi Covid). Il totale è ora di 4.415 deceduti risultati positivi al virus, così suddivisi per provincia: 719 Alessandria, 270 Asti, 227 Biella, 427 Cuneo, 423 Novara, 1935 Torino, 235 Vercelli, 136 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 43 residenti fuori regione, ma deceduti in Piemonte.

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI
Per quanto concerne la situazione dei contagi, i casi di persone finora risultate positive al Covid-19 in Piemonte sono 74.663  (+2.003 rispetto a ieri) di cui 853 (43%) sono asintomatiche. I casi sono così ripartiti: 989 screening, 565 contatti di caso, 449 con indagine in corso; per ambito: 112 RSA/Strutture Socio-Assistenziali, 216 scolastico, 1.675 popolazione generale. La suddivisione complessiva dei contagi su base provinciale diventa: 7.030 Alessandria, 3.689 Asti, 2.433 Biella, 9.154 Cuneo, 5.925 Novara, 40.227 Torino, 2.794 Vercelli, 2.115 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 522 residenti fuori regione, ma in carico alle strutture sanitarie piemontesi. I restanti 744 casi sono in fase di elaborazione e attribuzione territoriale.

LE TERAPIE INTENSIVE
I ricoverati in terapia intensiva sono invece 196 (+17 rispetto a ieri). Quelli ricoverati non in terapia intensiva assommano a 2.844 (+264 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 32.791. I tamponi diagnostici finora processati sono 1.050.421 (+11.113 rispetto a ieri), di cui 578.099 risultati negativi.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo