IL FATTO

Coppia di 75enni uccisa dal Covid: muoiono a 7 minuti l’uno dall’altra

Lei era ricoverata al Mauriziano, lui al San Luigi: si sono spenti domenica dopo una vita insieme

Il Covid ha impedito a Lucia e Alfonso di dirsi addio. Dopo una vita trascorsa insieme, li ha separati nei loro ultimi giorni, trascorsi lei al Mauriziano e lui al San Luigi. A chilometri di distanza, a combattere contro lo stesso nemico invisibile, entrato chissà come nella loro vita.

Un virus che domenica li ha portati alla morte a sette minuti di distanza l’un o dall’altra, uniti fino alla fine anche se così distanti. Lucia Marolo aveva compiuto i 75 anni da pochi giorni. La stessa età di suo marito, Alfonso Ruggeri e una pensione trascorsa coltivando la grande passione: andare a cercare funghi.

Abitavano a Grugliasco, da dove giovedì le bare – accompagnate dall’amore dei due figli e dei nipoti – sono state portate al tempio crematorio di Mappano e benedette da don Pierantonio Garbiglia.

CONTINUA A LEGGERE IL GIORNALE IN EDICOLA OGGI

CONDIVIDI
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
loop-single