MicioeFido
Animali
I CONSIGLI UTILI

Convivenza domestica tra Micio e Fido: l’evoluzione ci insegna che è possibile

Cane e gatto hanno un linguaggio del corpo diverso, però possono diventare buoni coinquilini
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

“Sono cane e gatto”: chi sente questo modo di dire, suppone che cane e gatto non siano esattamente buoni amici. Ma cosa c’è di vero nella leggenda che li vuole nemici giurati? Dove sta il malinteso? È possibile che cane e gatto vivano nella stessa casa e siano felici?. Sei tra quelli che preferiscono il cane o tra quelli che amano il gatto come animale di casa? Per alcuni amanti degli animali non è così facile rispondere, poiché non hanno preferenze. Apprezzano l’indipendenza del gatto e la fedeltà del cane. La buona notizia è che non occorre fare una scelta. Le esperienze di tanti amici degli animali mostrano come il cane e il gatto possano diventare ottimi compagni.

Evoluzione

Il cane e il gatto sono molto lontani tra loro per quel che riguarda la storia dell’evoluzione: i cani fanno parte dei “Caniformi”, gruppo a cui appartengono oltre ai lupi, anche gli orsi e perfino i trichechi. Tutti questi animali sono quindi più strettamente imparentati con il cane di quanto non lo sia il gatto… che fa parte dei “Feliformi”. Ti aspetti che il tuo cane di primo acchito simpatizzi con un tricheco? Quindi non deve stupirti che anche l’amicizia tra cane e gatto vada un po’ incoraggiata.

L’amicizia

Il cane e il gatto hanno un linguaggio del corpo completamente diverso. Tuttavia possono diventare buoni coinquilini, se hanno il tempo e la tranquillità necessari per imparare la lingua dell’altro e per interpretarla bene. All’adattamento reciproco dei singoli caratteri contribuisce quindi la comunicazione al di là dei limiti delle specie. Inoltre a te occorrerà tanta pazienza. Più cautamente procederai, migliore sarà il risultato. La socializzazione affrettata spesso è causa di errori. Anche per gli animali la prima impressione è determinante e una volta che si sono fatti un’idea negativa dell’altro animale, è poi difficile avere un esito positivo.

La guida

I cani spesso sono più facili da educare che i gatti quindi prima di tutto occorre fissare regole fisse per il cane. I gatti sono amici: non devono mai essere inseguiti neanche durante la passeggiata nel prato o passando vicino al giardino del vicino. Prima si spiega chiaramente al cane, che i gatti non sono nè prede nè nemici, più la convivenza cane-gatto può essere semplice. Più amichevolmente il cane si rapporta con il gatto, meglio si intenderanno tra loro.

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo