CarabinieriArresto
Cronaca
Il blitz dei carabinieri rientra in un piano straordinario del comando provinciale

Controlli in Lungo Dora Napoli: 8 arresti e 2 bar chiusi

I fermi per detenzione e spaccio di droga, locali chiusi per la presenza di lavoratori in nero

Un blitz eseguito dai carabinieri della compagnia Oltre Dora ha portato ad otto arresti, alla chiusura di due bar e a una denuncia. L’operazione ha riguardato numerosi esercizi commerciali del quartiere, con 40 persone – in massima parte africani – sottoposte a controlli.

Gli 8 arrestati sono stati incriminati con l’accusa di detenzione e spaccio di droga, le stesse che hanno portato alla denuncia di una nona persona. I controlli, invece, sono avvenuti in sei bar di Lungo Dora Napoli.

Ai due bar ai quali è stata sospesa temporaneamente la licenza sono state riscontrate varie irregolarità, in particolar modo è stata determinata la presenza di lavoratori in nero agli interni degli esercizi.

I controlli rientrano in un piano straordinario del comando provinciale per contrastare l’attività di spaccio e la criminalità diffusa. Soddisfazione per il buon esito dell’operazione è stata espressa dalla sindaca Chiara Appendino su Twitter: “Ringrazio i carabinieri che proseguono operazioni del piano di contrasto allo spaccio e alla microcriminalità”.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo