DrogaSequestrata
Cronaca
I blitz

Controlli antidroga a tappeto a Torino e in provincia, arrestati un corriere e cinque pusher [VIDEO]

Ritrovati dai carabinieri di Trofarello ingenti quantitativi di hashish e marijuana: altri sequestri in città

Nell’ambito dei servizi di controllo del territorio finalizzati a contrastare il mercato degli stupefacenti, nelle ultime ore i carabinieri del Comando Provinciale di Torino hanno arrestato un corriere e due pusher.

I carabinieri della Stazione di Trofarello, in particolare, hanno bloccato in strada un 33enne residente nella stessa cittadino subito dopo che aveva ceduto della sostanza stupefacente a due giovanissimi clienti. Il successivo controllo effettuato nella sua abitazione ha consentito di rinvenire e sequestrare 255 grammi di hashish, 30 grammi di marijuana, 62 semi di cannabis e vario materiale utilizzato per il confezionamento delle dosi. Il 33enne è stato arrestato e i ragazzi fermati mentre compravano la droga sono stati segnalati alla Prefettura quali assuntori di stupefacenti.

A Torino, i carabinieri della Compagnia Mirafiori hanno arrestato un giovane italiano di 20 anni, fermato per un controllo in zona piazzale Fratelli Ceirano (quartiere Lingotto). I militari dell’Arma si sono insospettiti per il fatto che il giovane, unitamente a un altro ragazzo – identificato nel fratello di 16 anni – sostasse con il motore dell’auto acceso. In effetti la perquisizione effettuata sul mezzo ha permesso di rinvenire all’interno del bagagliaio della vettura un pacco con 300 grammi di marijuana e 675 euro in contanti. Il minorenne è stato denunciato alla Procura dei Minori per concorso in detenzione di sostanza stupefacente.

A Torino, in via Belfiore, i carabinieri della Compagnia Torino San Carlo hanno arrestato invece un gambiano di 38 anni, in Italia senza fissa dimora. L’uomo è stato bloccato subito dopo aver ceduto a un 37enne italiano una dose di cocaina. In tasca lo spacciatore nascondeva altre nove dosi della stessa sostanza e 260 euro.

Sempre a Torino, in corso Toscana, i carabinieri del Nucleo Radiomobile hanno arrestato un senegalese e un gabonese di 31 e 30 anni, in Italia senza fissa dimora, per detenzione di droga. La coppia è stata fermata e arrestata in un bar durante un controllo. Il senegalese nella circostanza ha cercato di disfarsi di nove dosi di cocaina mentre il gabonese ha deglutito le palline che nascondeva in bocca. Entrambi sono stata arrestati.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo