(foto depositphotos)
Cronaca
Violate le norme

Controlli anti Covid a San Secondo: chiuso per cinque giorni un bar, sanzioni per un ristorante

Nel caso della gastronomia, riscontrate anche carenze relative alla conservazione degli alimenti

Personale del commissariato San Secondo, mercoledì, ha provveduto alla chiusura per cinque giorni di un bar di via Pollenzo per la violazione delle norme per il contenimento della pandemia. Il titolare è stato sanzionato per 800 euro per il mancato contingentamento dei clienti e per il mancato utilizzo della mascherina nel corso dell’attività lavorativa.

Sempre gli agenti del commissariato San Secondo, giovedì pomeriggio, insieme a personale dei carabinieri “Borgo San Secondo”, della Polizia Municipale sezione Centro e dell’ASL servizio S.I.A.N. ha controllato un ristorante di corso Orbassano, Due dipendenti sono stati sanzionati per 400 euro ciascuno poiché non indossavano correttamente la mascherina. Un avventore e il titolare sono anch’essi sanzionati per 400 euro, il primo perché consumava al tavolo privo di green pass rafforzato, il secondo per il mancato controllo della certificazione.

Gli ispettori dell’ASL hanno poi constatato che i locali ispezionati erano in precarie condizioni di pulizia. Uno dei congelatori, oltre a essere privo del termostato, conteneva alimenti in modo promiscuo senza che si potesse garantire la rintracciabilità. Per queste violazioni, l’esercente è stato sanzionato per 3500 euro. Gli ispettori dell’ASL hanno intimato l’immediato ripristino delle anomalie rilevate e il divieto degli alimenti dannosi e la loro distruzione.   

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Sportegolando
LA RUBRICA
Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo