Cronaca
Due le persone trovate prive di documenti all’interno delle strutture alberghiere

Controlli agli Hotel di San Salvario, denunciate le titolari di due strutture

In tre delle quattro strutture, l’ASL ha riscontrato carenze di diversa natura

Nella mattinata odierna, personale del Commissariato Barriera Nizza, insieme ad equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine, alla Polizia Municipale e all’ASL hanno effettuato un controllo in alcune strutture alberghiere del quartiere San Salvario.

Sono stati controllati 4 hotel siti in via Principe Tommaso, via Berthollet, via San Pio V, e via Galliari.

Nel corso dell’attività, sono due le persone trovate prive di documenti all’interno delle strutture alberghiere, un pakistano e un indiano, entrambi messi a disposizione dell’Ufficio Immigrazione. Le titolari dei due hotel di via Galliari e di via Berthollet, dove sono stati trovati gli stranieri che alloggiavano senza documenti e senza che vi fosse comunicazione della loro presenza in Questura, sono state denunciate in stato di libertà. Nel primo caso una cittadina cinese, nel secondo una moldava.

In tutte e quattro le strutture, la Polizia Municipale ha elevato sanzioni amministrative per un totale superiore ai 10000 euro per diverse violazioni del TULPS.

In tre delle quattro strutture, l’ASL ha riscontrato carenze di diversa natura. L’hotel di via San Pio V è stato sanzionato dal personale dell’ASL S.I.A.N. per mille euro a causa della presenza di un frigorifero in cattive condizioni igieniche.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo