La conferenza stampa

Conte firma il nuovo Dpcm: “Tutte le misure per scongiurare nuovo lockdown”

Il premier illustra i nuovi provvedimenti: stretta su sale scommesse, ristorazione, sport dilettantistico. Sì alle scuole in presenza

Il premier Giuseppe Conte (Depositphotos)

L’appuntamento è fissato prima per le 18, poi per le 20. Slitterà alle 21.30. Giuseppe Conte si presenta in diretta dopo aver avuto anche il tempo di cambiare – dopo oltre due anni – la foto profilo su Facebook: nella nuova è cinto da una mascherina.

“Dobbiamo mettere in campo tutte le misure che possano scongiurare un nuovo lockdown”, dice il premier presentando l’ultimo Dpcm. “Il paese non può permetterselo, anche se il terzo trimestre segnala dati incoraggianti per l’Italia, rispetto a Francia e Germania”.

Ecco le misure più importanti: “I sindaci possono chiudere vie e piazze dopo le 21. Tutte le attività di ristorazione sono consentite dalle 5 alle 24 se il consumo avviene ai tavoli, altrimenti ci sono varie limitazioni: massimo sei persone a tavolo”. Stretta anche su sale scommesse e bingo.

Capitolo scuola: “Le attività continueranno in presenza. Per le scuole secondarie di secondo grado e le università verranno favorite però modalità ancora più flessibili”. Lo sport: “Resta consentita solo l’attività agonistica afferente alle varie federazioni. Vietate sagre, fiere e congressi. Lo smart working dovrà essere favorito in ogni modo”. Nodo spinoso quello di palestre e piscine: “Valuteremo tra una settimana”.

Il ritornello è sempre lo stesso: “Dobbiamo impegnarci, la situazione è critica. Il governo c’è, ma ciascuno deve fare la propria parte”. E infine sul Mes: “Non è panacea, il vantaggio è molto contenuto. Il Mes è prestito, va a incrementare debito pubblico: se lo prendiamo ci saranno tasse o tagli di spesa”.

ECCO LA BOZZA DEL NUOVO DPCM

CONDIVIDI
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
loop-single