CAMERA D’ESTATE

I concerti ripartono dalla classica. Al Vittoria il primo tutto esaurito

Questa sera prende il via la rassegna firmata dall’Unione Musicale

I concerti dal vivo ripartono dalla musica classica ed è subito sold out. Ci sarà, infatti, il tutto esaurito nell’appuntamento inaugurale della rassegna “Camera d’estate”, prima data live dopo la pausa forzata imposta dal Covid, in programma oggi pomeriggio alle 17 e questa sera dalle 21 negli spazi del Teatro Vittoria di via Gramsci 4.

I biglietti per lo spettacolo non si trovano più. Stessa sorte per la prima pomeridiana. L’emergenza non è ancora finita e, per questo motivo, la capienza del Teatro Vittoria è stata ridotta a 90 posti dagli originari 180. Inoltre non mancheranno le classiche misure di precauzione ormai abituali, dal rispetto dei protocolli di sicurezza, alla misurazione della temperatura corporea, all’obbligo di utilizzare la mascherina. La rassegna prevede dodici brevi concerti due per serata) della durata complessiva di un’ora, senza intervallo e propone un viaggio tra i capolavori del genere cameristico. Da Mozart a Ravel passando attraverso Schubert, Brahms, Caikovskij e Dvorak. Protagonisti del concerto inaugurale della rassegna, saranno la violinista Tina Vercellino con Mirko Bertolino al pianoforte.

+++ CONTINUA A LEGGERE IL GIORNALE IN EDICOLA OGGI +++

CONDIVIDI
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
loop-single