sindaci manifestazione comital
News
LA MANIFESTAZIONE

COMITAL. Volpiano, 20 sindaci e la Regione a sostegno dei 138 lavoratori licenziati [LE FOTO]

L’azienda francese che produce laminati d’alluminio ha deciso di chiudere lo stabilimento. La Fiom: “In Europa ditte così non sono morte”

Tutti a sostegno dei 138 lavoratori della Comital di Volpiano. Alla manifestazione in difesa dei dipendenti licenziati dall’azienda francese che produce laminati d’alluminio e che ha deciso di chiudere la struttura nel Torinese hanno partecipato circa venti sindaci e l’assessore regionale al Lavoro, Gianna Pentenero, in sedia a rotelle a causa di un infortunio avvenuto in montagna durante le vacanze.

E’ stato il sindaco di Volpiano, Emanuele De Zuanne, insieme alla Fiom, a promuovere l’iniziativa, cui ha preso parte l’assessore al Commercio di Torino, Alberto Sacco.

L’APPELLO.

“Per il tipo di attività che svolge, ma anche per i macchinari che possiede e per la professionalità dei lavoratori, la Comital può avere un futuro – ha detto il segretario generale della Fiom torinese, Federico Bellono – . Occorrono, però, degli imprenditori all’altezza in quanto opera in un mercato che non è in crisi. Basta dare uno sguardo a ciò che succede in Europa: aziende che fanno il lavoro della Comital non sono morte”.

L’INCONTRO.

Nella giornata di lunedì è previsto un incontro all’Unione Industriale di Torino tra sindacati e proprietà; martedì, invece, summit tra Regione e azienda. Si attendono sviluppi in merito alla sorte dei 138 lavoratori che rischiano di ritrovarsi senza lavoro.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo