Schermata 2017-10-04 alle 08.09.47
News
VOLPIANO

Comital, speranze per gli operai. L’azienda conferma le trattative

Le manifestazioni di interesse ci sono, ma il tempo stringe

Per la Comital di Volpiano ci sono delle manifestazioni di interesse. A confermarlo sono i vertici francesi dell’azienda di via Brandizzo durante il tavolo regionale tenutosi ieri mattina nella sede dell’assessorato al Lavoro. L’azienda ha anche precisato la volontà di effettuare ulteriori approfondimenti: per questo motivo, il tavolo è stato quindi aggiornato al prossimo lunedì, 9 ottobre. Ovvero tre giorni prima della deadline, fissata per il 12 ottobre, quando verranno licenziati i 140 addetti.

«Se, come auspichiamo, una di queste ipotesi dovesse concretizzarsi – dichiara l’assessora al Lavoro, Gianna Pentenero – è assolutamente necessario che l’azienda sospenda la procedura di licenziamento per tutto il tempo utile a consentire una soluzione positiva della trattativa. È infatti fondamentale che il capitale umano che Comital detiene non vada disperso. L’impegno della Regione nel favorire il buon esito della vicenda continua ad essere massimo ».

Una rappresentanza dei lavoratori ha ribadito la richiesta di «allungare i termini della procedura commenta la responsabile Fiom per la Comital, Julia Vermena – L’azienda però ha respinto ogni richiesta e si è mostrata inflessibile nel proseguire lungo la strada intrapresa. Per questo chiediamo con forza al governo di fare il proprio dovere e di intervenire per evitare questo omicidio industriale». È stato inoltre chiesto un incontro con tutti i parlamentari piemontesi.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo