Schermata 2017-07-01 alle 08.09.28
Cronaca
IL FATTO

Comincia la stretta sui dehors della “movida”. A Vanchiglia sfila la parata antiproibizionista

Gli Studenti indipendenti propongono l’idea di un “vuoto a rendere” per i locali

 Da oggi e fino alla fine del mese, «al fine di tutelare la tranquillità e il riposo dei residenti nelle zone della “movida”» come spiegano da Palazzo Civico, si sperimenteranno i nuovi orari sull’apertura e la chiusura dei dehors, nei quartieri in cui a inizio giugno era entrata in vigore l’ordinanza contro la vendita di alcolici da aspForto.

Questa sera si chiuderà alle 3 di notte e la vigilia dell’entrata in vigore del provvedimento è stata “salutata” dagli antagonisti e dal popolo della “movida” con una parata antiproibizionista in quel di Vanchiglia. Una protesta anticipata dalla comparsa di un nuovo manifesto ironico in cui il volto di Chiara Appendino si trasforma nello storico simbolo del “Punt e Mes”, che per l’occasione diventa “Pugn e Mes” per un “ Apericelere indigestivo”: solo l’ultimo degli sfottò sul giro di vite imposto ai quartieri della vita notturna.

Continua a leggere il giornale in edicola oggi

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo