Fronteggia i poliziotti, sfidandoli a un incontro di boxe. Arrestato
News
Inseguiti, nebulizzano polvere di estintore contro gli agenti

Colpo ricco in profumeria, ma la gang non riesce a scappare

Razziano merce per un valore superiore ai 21mila euro in un negozio di via Fabrizi: intercettati dalla polizia, in tre finiscono in manette

Il colpo sarebbe stato notevole e avrebbe fruttato un bel po’ di denaro ai ladri tenuto conto del bottino arraffato: oltre 300 confezioni di profumo per un valore commerciale superiore ai 21.000 euro. Tutta merce trafugata in una profumeria di via Nicola Fabrizi a Torino.

LA POLIZIA NOTA I LADRI INCAPPUCCIATI
L’orologio segnava le 4,30 del mattino quando la notizia del “furto” ha raggiunto i centralini del 113. In men che non si dica una volante è stata inviata sul posto della segnalazione. E qui gli agenti hanno notato alcune persone incappucciate aggirarsi nei pressi del negozio con la vetrata infranta.

SPRUZZANO UN ESTINTORE CONTRO GLI AGENTI
Alla vista delle divise, i balordi sono balzati a bordo di un Land Rover Discovery e si sono dati alla fuga. Nel corso dell’inseguimento, i malviventi hanno nebulizzato polvere di estintore verso la “pantera” che li tallonava, facendo così perdere il contatto alla polizia a causa della ridotta visibilità.

I LADRI TENTANO LA FUGA A PIEDI
Nel frattempo, altre volanti sono arrivate in zona. Una di queste ha rintracciato l’auto dei malviventi ferma in corso Lecce sul ciglio della strada. I quattro occupanti, usciti dal veicolo, hanno tentato il tutto per tutto e si sono dati alla fuga scappando a piedi in direzioni differenti. Tre dei quattro fuggitivi sono stati però intercettati e fermati nelle strade del quartiere: tutti di nazionalità romena, di 36, 35 e 28 anni, il primo e l’ultimo con precedenti a carico.

A  CASA E NELL’AUTO LA MERCE RUBATA
Nella Land Rover, risultata rubata a fine settembre nell’Alessandrino, gli agenti hanno recuperato oltre 300 prodotti d profumeria razziati dalla banda poco prima. A casa del trentaseienne e del trentacinquenne, inoltre, gli agenti hanno trovato numerosa altra merce di probabile provento furtivo: prodotti di profumeria, costose bottiglie di vino, occhiali da sole e capi di abbigliamento griffati. Dai controlli effettuati, è emerso che molti di questi articoli facevano parte della merce trafugata lo scorso 21 settembre da un negozio di moda di Banchette.

TUTTI E TRE ARRESTATI PER RAPINA
Tutti e tre sono stati arrestati per rapina in concorso nonché denunciati per ricettazione. Il trentacinquenne è stato arrestato anche per la resistenza opposta agli agenti quando è stato fermato.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo